Navigation

In aumento i casi di violenza domestica

Più di una volta al mese una donna muore per mano del proprio compagno o marito. Keystone / Maurizio Gambarini

Nel 2019, in Svizzera, la polizia ha registrato 19'669 reati in materia di violenza domestica, contro i 18'522 del 2018. Si rileva così un aumento del 6,2%, benché i valori siano relativamente stabili dal 2009, indica lunedì l'Ufficio federale di statistica (UST). Nondimeno, lo scorso anno, ogni quattro settimane circa una donna è stata uccisa dal proprio marito o compagno.

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 ottobre 2020 - 21:45

I feriti sono stati 11'058 (+3,7%), di cui il 72% donne. Il rapporto tra i sessi negli atti di violenza è di circa tre quarti di uomini e un quarto di donne. Ma anche i figli sono maneschi. 

Contenuto esterno

Sempre nel 2019, quasi due terzi dei 46 omicidi commessi in Svizzera è stato conseguenza di violenza domestica. Di questi 29 omicidi (+2 rispetto al 2018), 15 sono avvenuti in una relazione di coppia e solo una vittima era uomo. Ciò significa, sottolinea l'UST, che ogni quattro settimane circa una donna è stata uccisa dal marito o compagno.

Contenuto esterno

Nel servizio RSI, la testimonianza di una donna sopravvissuta alla violenza tra le mura di casa.

Il numero totale dei reati di violenza domestica è aumentato quasi ininterrottamente dal 2009, ma anche la popolazione residente permanente è cresciuta.

Il numero di morti negli ultimi anni è oscillato intorno a una media di circa 25, con un unico dato fuori dal comune nella statistica decennale dell'UST, il 2015, con 36 vittime.


Contenuto esterno

tvsvizzera.it/ATS/ri con RSI (TG del 05.10.2020)

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.