Navigation

Cresce il numero di stranieri, ma non come in passato

Aumentano invece i permessi di dimora rilasciati

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 aprile 2015 - 21:09

Secondo le cifre pubblicate oggi dalla Segreteria di Stato per la migrazione, lo scorso anno sono entrate nel nostro paese 79mila persone in più rispetto a quelle che lo hanno lasciato.

Complessivamente però la crescita è rallentata, confrontando i dati attuali a quelli del 2013, anno in cui il saldo positivo superava le 80mila unità. Anche il numero di cittadini originari dei paesi tradizionali dell'Unione Europea è calato.

Mentre sono in netto aumento il numero di permessi di dimora (permesso BLink esterno) accordati ai cittadini degli 8 paesi diventati membri dell'Unione nel 2004.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.