Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Credit Suisse in rosso

I primi tre mesi dell'anno si sono così chiusi con una perdita di 302 milioni di franchi

È stato un inizio d'anno difficile anche per Credit Suisse. Nel primo trimestre del 2016 la seconda banca elvetica ha subito una perdita di 302 milioni di franchi. Un risultato però atteso dai mercati, che temevano anzi cifre peggiori e hanno pertanto accolto bene la notizia: alla borsa di Zurigo il titolo Credit Suisse risulta in deciso rialzo rispetto alla chiusura di lunedì.

×