Navigation

Da oggi test "fai da te" gratuiti in farmacia

Test autodiagnostici da fare a casa disponibili nelle farmacie svizzere. Keystone / Davide Agosta

Da oggi nelle farmacie sono disponibili i test "fai da te" gratuiti per gli asintomatici. Berna però avverte: "È solo un'istantanea, rispettate comunque le norme sanitarie contro il Covid-19".

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 aprile 2021 - 15:11
tvsvizzera/spal con RSI (TG del 7.4.2021)

È partita la campagna di test di massa decisa da Berna, in parallelo alle vaccinazioni, per cercare di circoscrivere la pandemia. In tutte le farmacie si possono ritirare cinque kit al mese per effettuare tranquillamente a casa lo screening, mediante tampone, provetta e un dispositivo diagnostico che in 15-20 minuti rivela eventuali positività al virus Sars-cov2.

La confezione contiene un tampone di cotone che deve essere inserito fino a 3-4 centimetri in ogni narice per quattro volte. Deve poi essere infilato in una provetta contenente un liquido e una goccia di questa miscela viene analizzata su uno strumento simile a un test di gravidanza. Il risultato è disponibile in 15-20 minuti:  se appare una barra, il test è negativo, due barre indicano un risultato positivo.

Questi dispositivi autodiagnostici, con cui si vuole controllare il 40% della popolazione attiva ogni settimana, si vanno ad aggiungere ai test molecolari (PCR) e a quelli antigenici rapidi che richiedono il coinvolgimento di un laboratorio.   

In proposito l'Ufficio federale della sanità ha precisato che il risultato negativo del test è un'istantanea che non esclude completamente il possibile contagio e per questo motivo vige sempre l'obbligo di conformarsi alle norme norme igieniche e i concetti di protezione vigenti. In caso di positività il risultato deve essere confermato da un test PCR.

Per la prima settimana è previsto uno stock di otto milioni di kit, successivamente il gruppo Roche intende produrre un milione di test al giorno, gli unici omologati finora dalle autorità sanitarie svizzere.  

Contenuto esterno

tvsvizzera/spal con RSI (TG del 7.4.2021)

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.