Navigation

La scalinata verso il paradiso

Foto d'archivio. La vera sfida è contro se stessi. Keystone

4’261 gradini da superare, con una pendenza massima dell’89%. Un dislivello di 790 metri su una distanza di soli 1,3 chilometri. Sono i numeri della gara di 'Vertical" più dura d'Europa.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2020 - 20:20

Parliamo della corsa "Stairways to heaven", la massacrante corsa in salita lungo il tracciato della funicolare del Ritom in Leventina nel canton Ticino, che è giunta sabato alla sua quinta edizione.

Un percorso da brividi. Una follia che ha contagiato quasi 400 persone che poi però le restrizioni Covid hanno dimezzato. I circa duecento iscritti si sono dati appuntamento sabato mattina di buon'ora alla partenza della funicolare del Ritom.

Il vincitore, il ticinese Roberto Delorenzi, ha superato i 4'261 gradini con lo strepitoso tempo di 25 minuti e 48 secondi. Nuovo record della prova. In campo femminile a trionfare è stata la vallesana Viktoria Kruezer che ha chiuso la fatica in 30:13. Ma questa, l'avrete capito, non è una gara dove si sale su un podio. La sfida è contro sè stessi e la medaglia 'solo' un bel ricordo.

Ecco le immagini e il servizio del Quotidiano:

Contenuto esterno

tvsvizzera.it/fra con RSI
 


Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.