Coronavirus La Svizzera francese richiude i ritrovi pubblici

Un bar di Ginevra chiuso durante la prima ondata. Da mercoledì si richiude nuovamente.

Un bar di Ginevra chiuso durante la prima ondata. Da mercoledì si richiude nuovamente. Nel Giura sono già chiusi. Gli altri cantoni romandi seguono a ruota.

Keystone / Salvatore Di Nolfi

La situazione epidemiologica sul fronte coronavirus rimane preoccupante. Per questo motivo il Consiglio federale venerdì scorso ha dato un nuovo giro di vite: da martedì i ristoranti i bar e le strutture per il tempo libero, lo sport e la cultura sono chiusi per un mese. Non sottoposti fin qui al regime federale, Neuchâtel, Friburgo, Vaud e Vallese hanno deciso di chiudere anche loro i ristoranti da sabato sera. 

La decisione è il risultato di una consultazione tra i governi dei cantoni romandi in questi ultimi giorni. Gli esecutivi interessati hanno preso atto in particolare che i cantoni di Berna, Giura e Ginevra sono già soggetti al regime federale. Hanno anche tenuto conto dello sviluppo della pandemia nei loro rispettivi territori.

Neuchâtel, Friburgo e Vaud chiuderanno alle 23, mentre il Vallese un'ora prima. "Nell'interesse dell'armonizzazione delle normative cantonali, i governi hanno deciso di non avvalersi delle possibilità di deroga ancora autorizzate dalla legge federale per gli stabilimenti pubblici", si legge in un comunicato odierno congiunto.

La situazione dei cantoni francofoni è decisamente migliore rispetto agli altri cantoni elvetici, come ci mostra questa mappa:

Contatti stretti

I criteri considerati sono in particolare la stabilizzazione del numero di casi "a un alto livello", la recente mutazione del virus, segnalata soprattutto nel Regno Unito, e l'impossibilità per alcuni cantoni della Svizzera occidentale di avvalersi delle possibilità di deroga in virtù della legge federale.

Inoltre, i governi dei cantoni romandi continueranno a scambiarsi informazioni nelle prossime settimane, precisa la nota. Allo stesso modo, essi rimarranno in stretto contatto con le autorità federali e faranno nuovamente il punto della situazione in vista dell'inizio della scuola all'inizio di gennaio.

Giura e Ginevra anticipano tutti

Lunedì il cantone di Ginevra ha annunciato che bar, ristoranti, strutture sportive e di intrattenimento, come i musei torneranno a essere chiusi a partire da mercoledì alle 23, in quanto il numero di riproduzione per la pandemia da coronavirus è superiore a 1. Per lo stesso motivo - nel rispetto di quanto previsto dall'ordinanza Covid-19 del Consiglio federale - il cantone del Giura ha chiuso martedì.

Il nostro corrispondente dalla Svizzera francese, nel servizio del telegiornale:

tvsvizzera.it/fra con RSI


Desiderate ricevere ogni settimana una selezione di nostri articoli? Abbonatevi alla newsletter gratuita.


Parole chiave