Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Coppie omosessuali Svizzera, un passo verso il matrimonio per tutti

Anche le coppie dello stesso sesso devono potersi sposare e far capo all'adozione.  È l'opinione della commissione degli affari giuridici della Camera bassa del parlamento elvetico che ha accolto un progetto di legge in questo senso. Il testo contiene gli elementi giudicati essenziali del "matrimonio per tutti", ma non l'accesso alla procreazione medicalmente assistita per le coppie lesbiche.

(2)

Servizio TG

Il progetto prevede l'apertura del matrimonio alle coppie omosessuali mediante una modifica di legge. Le disposizioni che attualmente disciplinano il matrimonio si applicheranno in futuro anche ai matrimoni fra persone dello stesso sesso. Di conseguenza, non sarà più possibile costituire nuove unioni domestiche registrate.

I partner che hanno contratto un'unione domestica registrata prima di questa revisione potranno comunque continuare a restare vincolati da tale istituto giuridico. Allo stesso tempo, chi lo desidera potrà convertire l'unione domestica registrata in matrimonio senza inutili ostacoli burocratici. Il progetto sarà messo in consultazione nei prossimi giorni.

(1)

Mappa

Procreazione medicalmente assistita, argomento delicato

La Commissione degli affari giuridici della Camera bassa ha ritenuto però che prevedere l'accesso alla procreazione medicalmente assistita (Pma) alle donne coniugate appesantirebbe il testo e metterebbe a rischio l'intero progetto. Rappresenterebbe inoltre una disparità di trattamento nei confronti delle coppie di uomini.

La donazione di sperma è un tema delicato e, secondo l'ufficio federale di giustizia, per introdurlo servirebbe una modifica costituzionale. Attualmente la Pma è permessa (per coppie omosessuali ed eterosessuali) solo in caso di sterilità o quando il pericolo di trasmissione di una grave malattia non può essere evitato in altro modo. 

Secondo l'Associazione svizzera delle famiglie arcobalenoLink esterno queste considerazioni sono il risultato di una lettura troppo tradizionale della Costituzione. Decine di persone hanno manifestato giovedì a Berna affinché il diritto alla Pma venga inserito nel progetto di legge.

Le coppie risiedenti in Svizzera ricorrono sempre di più alla donazione di sperma all'estero e gli inconvenienti legati a questa pratica potrebbero essere evitati, dicono i manifestanti. 

Argomenti che non hanno convinto, anche se per poco, la commissione. Per 12 voti a 11 ha deciso che, nell'ambito della Pma, le cose resteranno come sono, almeno per ora. Un progetto complementare potrebbe essere discusso in un secondo momento. 

Essere lesbiche in Svizzera «Nessuno può toglierci il diritto di essere mamme»

Poter avere un figlio in tutta legalità ed essere riconosciute come una famiglia: è il sogno di Gabriela e Ornella, mamme del piccolo Aaron.

Questo contenuto è stato pubblicato il 6 agosto 2017 11.00

tvsvizzera.it/Zz/ats con RSI (TG del 15.02.2019)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box