Navigation

Contro il raddoppio del San Gottardo

In Ticino è nato un comitato civico a sostegno del referendum contro il progetto di una seconda galleria

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 novembre 2014 - 19:51

Cittadini, ex politici, esponenti del mondo economico e urbanistico. Da giovedì, in Ticino, contro il progetto di risanamento del San Gottardo, è nato un comitato civico, di chiaro stampo borghese. Per ora una dozzina di personalità. Tutti con un accento particolare sulla questione ambientale. Non per niente la maggior parte proviene dal Mendrisiotto, i cui problemi di traffico e di inquinamento sono ben noti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.