La televisione svizzera per l’Italia

Contraccezione gratuita: a Ginevra si esprimerà il popolo

donna con in mano confezione di pillole
La pillola contraccettiva è diventata negli ultimi anni meno popolare tra le donne. © Keystone / Gaetan Bally

L'iniziativa legislativa lanciata dal Partito socialista "Per una contraccezione gratuita" ha fatto il pieno di firme. A decidere sarà così l'elettorato.

In totale il Partito socialista ha raccolto a sostegno della sua proposta 6’731 firme, 1’200 in più del necessario.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di permettere a tutti e tutte di scegliere il proprio metodo contraccettivo senza vincoli economici, ha sottolineato mercoledì il Partito socialista.

Lanciata nell’ambito della campagna elettorale federale, l’iniziativa mira a rendere gratuita la contraccezione nel Cantone, una novità assoluta in Svizzera. In pratica, lo Stato coprirebbe tutti i costi della contraccezione.

Rispetto ad alcuni Paesi, la Svizzera è molto indietro su questo tema. In Francia, ad esempio, il Parlamento ha adottato una legge che prevede la copertura del 100% dei costi di contraccezione per le donne fino ai 26 anni.

La Confederazione “lascia i suoi abitanti, e le donne in particolare, completamente responsabili del pagamento dei costi della loro salute riproduttiva”, ha osservato la parlamentare cantonale Jacklean Kalibala. A causa dei costi molte donne rinunciano ai metodi più efficaci, come la spirale intrauterina.

Oltre all’aspetto finanziario, si tratta anche di una questione di salute pubblica. Secondo il Partito socialista, numerosi studi dimostrano che la contraccezione gratuita riduce il rischio di gravidanze indesiderate e quindi di gravidanze interrotte. La gratuità riguarderebbe anche i metodi contraccettivi maschili, permettendo di condividere la responsabilità.

Attualità

fotografia aerea dell'edificio principale del politecnico federale di zurigo

Altri sviluppi

Tasse triplicate nei politecnici federali per studenti stranieri

Questo contenuto è stato pubblicato al Studentesse e studenti stranieri che in futuro intendono frequentare i politecnici federali di Zurigo e Losanna potrebbero veder triplicate le loro tasse d'iscrizione.

Di più Tasse triplicate nei politecnici federali per studenti stranieri
uomo con passamontagna tiene un cappio

Altri sviluppi

Forte aumento delle esecuzioni capitali nel mondo

Questo contenuto è stato pubblicato al L'anno scorso il numero di esecuzioni nel mondo ha raggiunto il livello più alto dal 2015. Amnesty International ne ha contate 1'153, senza la Cina, che non fornisce cifre. La progressione più alta è stata registrata in Iran.

Di più Forte aumento delle esecuzioni capitali nel mondo
auto tra muraglioni di neve

Altri sviluppi

Riapre il passo del San Gottardo

Questo contenuto è stato pubblicato al La barriera sulla strada che porta ai 2'108 metri del valico tra il Ticino e Uri è stata sollevata alle 11:00 di mercoledì. L’apertura è stata posticipata a causa della neve.

Di più Riapre il passo del San Gottardo
persone che votano

Altri sviluppi

In Sudafrica si rinnova il Parlamento

Questo contenuto è stato pubblicato al Oltre 26 milioni di sudafricani sono chiamati alle urne mercoledì per eleggere i 400 membri del Parlamento, che dovranno poi a loro volta nominare il prossimo presidente.

Di più In Sudafrica si rinnova il Parlamento
donna sale su un'auto

Altri sviluppi

Nessun aiuto per la riconversione professionale di chi si prostituisce

Questo contenuto è stato pubblicato al Le persone che desiderano abbandonare la prostituzione non saranno aiutate a riconvertirsi professionalmente. Mercoledì il Consiglio degli Stati ha respinto all'unanimità una mozione del Consiglio nazionale in tal senso.

Di più Nessun aiuto per la riconversione professionale di chi si prostituisce

Altri sviluppi

Il Papa si scusa su seminaristi gay, non volevo offendere

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Papa si scusa sull'epiteto-shock riguardante i seminaristi gay, trapelato a distanza di una settimana dall'incontro a porte chiuse con i vescovi italiani in cui sarebbe stato pronunciato, e che ieri in un baleno ha fatto il giro del mondo.

Di più Il Papa si scusa su seminaristi gay, non volevo offendere

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR