Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Tribunale penale federale Condannato il "Banchiere della ‘ndrangheta"

(1)

Servizio Quotidiano

Il Tribunale penale federale di Bellinzona ha inflitto una pena di 5 anni e mezzo di carcere a Franco Longo, soprannominato il “Banchiere della ‘ndrangheta”. Oltre a Longo, residente a Vacallo, nel canton Ticino, è stato condannato anche un ex municipale di Chiasso.


Longo è stato ritenuto colpevole di partecipazione a un’organizzazione criminale, riciclaggio di denaro e inganno delle autorità. Al secondo imputato, che aveva aiutato Longo a riciclare diversi milioni di franchi di provenienza illecita, è stata invece inflitta una pena di 3 anni di carcere. Sei mesi dovrà passarli in prigione, il resto è sospeso con la condizionale.  

La procura federale aveva chiesto una pena di 5 anni per Longo e di 3 per l’ex fiduciario chiassese, mentre la difesa chiedeva una riduzione di pena di un anno per il 63enne italiano e l’assoluzione per l’elvetico.

Longo, che risiedeva a Vacallo con un regolare permesso B (che è stato revocato) era stato arrestato nel 2014 in Ticino in seguito a un’operazione antimafia scattata in Italia. Da allora si trova in carcere.  

In qualità di luogotenente di una cosca milanese della ‘Ndrangheta aveva il compito di reinvestire i proventi di traffico di droga e usura. Per farlo si servì del fiduciario chiassese.

tvsvizzera.it/Zz con RSI (Quotidiano del 29.12.2017)

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box