Navigation

Con le temperature record ghiacciai in ritirata

Neve e ghiaccio si stanno sciogliendo e i laghetti a valle della Plaine Morte rischiano di tracimare per il maggiore afflusso d'acqua

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 luglio 2015 - 21:08

Questa torrida estate, con le sue temperature record, sta producendo effetti anche in altitudine, sulle Alpi svizzere, dove di registrano valori di caldo inconsueti. Il ghiacciaio della Plaine MorteLink esterno, ad esempio, che si trova a 2'750 m tra il Canton Berna e il Vallese, si sta sciogliendo a ritmi sostenuti e il maggior afflusso d'acqua rischia di far tracimare uno dei suoi laghi. Ma più in generale nevi e ghiacci stanno ineluttabilmente arretrando e nel giro di alcuni decenni molti ghiacciai rischiano di sparire.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.