Navigation

Commercio svizzero in crescita

Il settore dell'orologeria accusa un crollo, ma grazie a quello chimico-farmaceutico il primo semestre 2016 è risultato favorevole

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 luglio 2016 - 16:05

E' proprio grazie al settore chimico-farmaceutico che il commercio svizzero è in crescita. Il primo semestre 2016 è infatti risultato favorevole per la bilancia commerciale elvetica.

Le esportazioni elvetiche sono aumentate del 5,1%, registrando così un surplus di 19,3 miliardi di franchi rispetto al primo semestre dell'anno scorso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.