Navigation

CO2, la produzione deve diminuire

Il Consiglio nazionale ha deciso di concedere più finanziamenti per il risanamento energetico. Per il miglior isolamento delle case e per la sostituzione di vecchi riscaldamenti, ogni anno saranno messi a disposizione 450 milioni di franchi

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 dicembre 2014 - 20:41

In attesa della decisione sull'uscita dal nucleare, discussione rinviata alla settimana prossima alle camere federali, giovedì il Consiglio nazionale ha annunciato di voler ridurre massicciamente le emissioni di CO2. Puntando sugli edifici, e soprattutto sulle automobili.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.