Navigation

Cartoline di una Svizzera che non c'è più

La Biblioteca nazionale svizzera conserva migliaia di stampe antiche create apposta per i turisti dell'epoca.

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 febbraio 2015 - 22:19

La Biblioteca nazionale svizzera ha reso liberamente accessibili, su Wikimedia CommonsLink esterno, più di 1000 opere dei cosiddetti «Kleinmeister» svizzeri. Si tratta di una serie di paesaggi realizzati tra Settecento e Ottocento che offre uno scorcio ricco di sfaccettature su come apparivano il territorio e la cultura della Svizzera a quel tempo.

I Kleinmeister erano artisti attivi tra metà Settecento e metà Ottocento che, con la diffusione del viaggio culturale, iniziarono a immortalare in disegni, acquerelli e dipinti ad olio paesaggi e scene caratteristiche di vita quotidiana, vendendo in seguito le loro opere in originale o riprodotte in stampe ai viaggiatori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.