Navigation

Per il ventesimo anno, sarà due volte Natale

Contenuto esterno

Compie 20 anni la campagna ‘2 volte Natale’, che invita le famiglie a raccogliere in un pacchetto generi alimentari e articoli per l’igiene personale di cui si dispone in abbondanza, per destinarli a chi ne ha bisogno, in Svizzera e all’estero.

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 dicembre 2016 - 20:40
tvsvizzera.it/ri con RSI (Quotidiano del 27.12.2016)

Come rivelato dal nome ‘2 volte Natale’, l’idea iniziale era di cedere alle famiglie meno fortunate i beni ricevuti in dono di cui non si ha bisogno. Con gli anni la campagna è cresciuta: non di rado i donatori completano il pacchetto acquistando generi di prima necessità, ed è possibile donare ‘pacchetti virtuali’ via Internet.

End of insertion

L’azione solidale, promossa dalla Croce Rossa Svizzera con la Posta e la Società svizzera di radiotelevisione, è possibile grazie all’operosità di decine di volontari. Da quelli che, nella centrale di Berna, smistano il contenuto dei pacchi, agli operatori sul campo che conoscono le esigenze delle famiglie più povere. Comprese le associazioni partner della CR all’estero.

Chi vuole donare, invece, non deve far altro che consegnare il proprio pacchetto a un ufficio postale. Lo scorso anno, al deposito centrale di Berna-Wabern, ne sono confluiti 72'000.

Metà dei prodotti sono redistribuiti sul territorio elvetico, l’altra metà all’estero. Oltre ai generi alimentari non deperibili e gli articoli per l’igiene personale, sono utili gli articoli per la scuola e per la prima infanzia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.