Navigation

Nessun vincolo al governo sulle chiusure contro il Covid

Ristoranti chiusi sul lungolago di Ascona. Keystone / Francesca Agosta

Nessun veto parlamentare alle chiusure decise da Berna per contrastare la diffusione del Covid-19. Il Nazionale non vuole neanche fissare una data vincolante per la riapertura dei ristoranti.

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 marzo 2021 - 14:43
tvsvizzera/ats/spal con RSI (TG del 9.3.2021)

Il parlamento non può contraddire il Consiglio federale sulle chiusure di bar, ristoranti, attività commerciali e imprenditoriali ordinate per contenere la pandemia. Lo ha stabilito nella notte il Consiglio Nazionale nel corso della seduta fiume durata oltre dieci ore, una delle più lunghe e accese della sua storia, per la revisione della Legge Covid-19Link esterno.

La Camera bassa ha anche rinunciato ad inserire nella legge la data per la riapertura dei ristoranti e delle altre strutture ricreative, ossia il 22 marzo, come aveva proposto la destra (Udc).

I deputati hanno comunque adottato alcune agevolazioni in favore dei cantoni con parametri epidemiologici in miglioramento, delle persone immunizzate (passaporto vaccinale e quarantene) e dell'economia (imprese in difficoltà e disoccupati), come riporta il servizio del TG:

Contenuto esterno

Il testo torna ora al Consiglio degli Stati per l'eliminazione delle divergenze tra i due rami del legislativo.

tvsvizzera/ats/spal con RSI (TG del 9.3.2021)

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.