Navigation

Cala il numero di aborti

In Svizzera una gravidanza su dieci viene interrotta. Si tratta del tasso più basso in Europa

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 giugno 2015 - 20:31

Le interruzioni di gravidanza in Svizzera sono in calo. Un dato letto positivamente dagli operatori del settore e dovuto principalmente al lavoro di prevenzione e ai servizi di consulenza offerti da ogni cantone, ma anche a un più facile accesso alla contraccezione.

Va aggiunto che la Svizzera è uno dei paesi con il minor tasso di aborti in Europa. Circa il 10% delle gravidanze viene interrotto prima del termine, per legge entro le 12 settimane. Dopo dev'essere il medico a prescriverlo in caso di pericolo per la madre o per il bambino.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.