Navigation

Burqa, svizzeri favorevoli al divieto

Secondo un sondaggio l'iniziativa lanciata dall'UDC è condivisa dal 71 per cento della popolazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 agosto 2016 - 15:46

Il divieto di dissimulazione del viso, in vigore per il momento solo nel Canton Ticino, è condiviso dalla stragrande maggioranza degli svizzeri.

Secondo un sondaggio pubblicato oggi sui domenicali "Le Matin Dimanche" e "SonntagsZeitung", il 71 per cento della popolazione elvetica è disposto a votare in favore dell'iniziativa anti-burqa, lanciata dal partito di destra UDC (ma che trova sostegni anche a sinistra), per la quale è in corso la raccolta di firme.

Per chiamare i cittadini alle urne dovranno essere depositate 100'000 adesioni entro il mese di settembre del prossimo anno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.