Navigation

Burqa: la legge ticinese si fa largo in Svizzera

Nel canton Glarona un singolo cittadino chiede alla Lansgemeinde di vietarlo nei luoghi pubblici

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 dicembre 2015 - 18:44

Il Ticino ha fatto da apripista e ora, anche nel canton Glarona, c'è chi vorrebbe una legge che vieti di indossare burqa e niqab nei luoghi pubblici.

Ma sulla questione non è stata lanciata un'iniziativa popolare: è un singolo cittadino che, appellandosi alla Costituzione, chiede alla Landsgemeinde di pronunciarsi. Prima però dovrà trovare appoggio in parlamento.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?