Budget 2021 Le spese legate alla pandemia vanno nel preventivo ordinario

Il Palazzo federale visto dal lato del fiume Aar.

Palazzo federale a Berna, sede dei due rami del parlamento.

Keystone / Anthony Anex

Le discussioni sul preventivo 2021 della Confederazione sono state segnate dalla pandemia. La commissione delle finanze del Consiglio nazionale ha stabilito che le spese legate alla crisi non devono essere considerate straordinarie. Come proposto dal Consiglio federale, dovrebbero essere incluse, se possibile, nel preventivo ordinario.

Il supplemento di 3,15 miliardi di franchi chiesto dal Consiglio federale per fronteggiare la pandemia è stato approvato senza modifiche. Di questa cifra, l'importo di 2,2 miliardi di franchi è destinato alle indennità di perdita di guadagno Covid estese dal Parlamento in autunno.

La Commissione si è inoltre detta soddisfatta che l'assicurazione contro la disoccupazione disponga di fondi sufficienti e ha accolto con favore la decisione del Governo di chiedere un nuovo contributo in caso di sovraindebitamento nel 2021.

Sulle altre voci del preventivo 2021 della Confederazione, ecco il servizio del telegiornale:


tvsvizzera.it/fra con RSI


Desiderate ricevere ogni settimana una selezione di nostri articoli? Abbonatevi alla newsletter gratuita.


Parole chiave