Navigation

Scoperta la causa della moria dei pesci

Il Blausee può vantare acque limpidissime di un blu profondo. Una meta molto amata dai turisti. Da alcuni anni però si assiste a una moria di pesci inspiegabile. Keystone / Peter Schneider

Negli allevamenti ittici presso il lago Blausee, nella Kandertal (canton Berna), si è assistito negli ultimi due anni a frequenti morie di pesci. I proprietari sospettano che la causa sia il materiale di scavo contaminato proveniente dalla galleria del Lötschberg e, secondo quanto riferito mercoledì, hanno sporto una denuncia penale.

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 settembre 2020 - 21:52

Questa - hanno precisato - è stata inoltrata a metà luglio: la procura regionale dell'Oberland bernese l'ha ricevuta, ha confermato il portavoce Christof Scheurer.

La società Blausee presume che l'acqua degli allevamenti ittici sia stata inquinata a causa di "attività illegali" legate al risanamento della galleria in quota del Lötschberg, si legge in un comunicato odierno.

In particolare, si tratta di materiale di scavo contaminato che la società responsabile ha portato in una cava vicino al Blausee. Nella cava erano infatti state depositate tonnellate di ghiaia proveniente dai lavori di risanamento dei vecchi binari nella galleria di montagna del Lötschberg. Pietrisco carico di metalli pesanti e veleni. Da lì, le sostanze sarebbero arrivate fino al laghetto attraverso la falda acquifera.

La ditta responsabile della cava ha dovuto di nuovo raccogliere le mille tonnellate e smaltirle secondo norma. Il proprietario nega però categoricamente che quel materiale sia all'origine della moria di pesci: "Respingiamo assolutamente le accuse, non abbiamo a che fare con i problemi del lago, da qui non sono fuoriuscite sostanze velenose, lo dimostrano le analisi condotte dalle autorità."

Ma perché sono morte migliaia di trote? La società responsabile del Blausee afferma che le analisi da lei commissionate mostrano che nei pesci si sono ritrovati gli stessi veleni presenti nella cava.

Ora la vertenza dovrà dirimerla la magistratura. Ecco il servizio del telegiornale:

Contenuto esterno


tvsvizzera.it/fra con RSI

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.