Navigation

Berna cerca di arginare gli aumenti dei costi della salute

Santésuisse ha puntato il dito contro i prezzi eccessivi dei farmaci, cresciuti annualmente tra il 4 e il 7%. © Keystone / Gaetan Bally

I premi riflettono i costi: se i costi della salute continuano ad aumentare, ci si dovrà attendere un conseguente aumento dei premi. Il Consiglio federale ha dunque adottato, mercoledì, un secondo pacchetto di misure contro l'aumento delle spese nel settore sanitario.

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 settembre 2022 - 00:30
tvsvizzera.it/fra

Tale pacchetto comprende provvedimenti che - lo ha fatto sapere il Governo federale - "contribuiscono a contenere l'aumento quantitativo delle prestazioni non giustificato dal punto di vista medico e a frenare l'incremento dei costi dell'assicurazione di base".

Allo stesso tempo si mira a promuovere le reti di cure: in questo modo si migliora il coordinamento lungo tutta la catena delle cure, per esempio nell'ambito del trattamento, da parte di specialisti, di anziani affetti da malattie croniche multiple. Tutte le prestazioni erogate dalla rete figureranno su un'unica fattura, come se fossero dispensate da un unico fornitore di prestazioni.

Tra le misure previste, si conta anche un accesso rapido e il più conveniente possibile a medicamenti innovativi e costosi. E il Consiglio federale intende rendere possibile anche in Svizzera l'attuazione di modelli di prezzo confidenziali.

Contenuto esterno

Fatture elettroniche

Un'ulteriore misura prevede l'obbligo di trasmettere tutte le fatture in forma elettronica. La persona assicurata deve tuttavia avere la possibilità di ricevere gratuitamente le fatture in forma cartacea.

Il pacchetto comprende anche altre misure: un miglioramento dell'esame dell'efficacia, dell'appropriatezza e dell'economicità dei medicamenti, delle analisi nonché dei mezzi e degli apparecchi come pure l'introduzione di tariffe di riferimento eque per garantire la concorrenza tra gli ospedali. Inoltre viene adeguato il disciplinamento delle prestazioni dei farmacisti.

Il messaggio sulle misure di contenimento dei costi adottato dal Governo federale sarà ora dibattuto in Parlamento.

Santésuisse e gli aumenti inevitabili

Un intervento rapido per correggere la situazione era stato chiesto, proprio martedì, da Santésuisse: l'organizzazione degli assicuratori aveva affermato che di fronte all'aumento dei costi della salute, un forte aumento dei premi delle casse malati è "inevitabile". E aveva chiesto di intervenire con misure di risparmio "in tutti i settori".

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?