aviazione civile Atterraggio d'emergenza per un Airbus di Swiss


Se la sono cavata solo con un po' di tensione i passeggeri in volo su un velivolo della Swiss diretto a Londra. A causa di un problema tecnico l'Airbus A220-300 è stato costretto ad effettuare un atterraggio di emergenza giovedì pomeriggio a Parigi.

I 116 passeggeri a bordo e i cinque membri dell'equipaggio hanno potuto uscire dall'aereo in tutta sicurezza, ha indicato la compagnia aerea elvetica.

Dopo il decollo a Ginevra i piloti del volo LX348 con destinazione l'aeroporto di Heathrow hanno notato un problema al reattore sinistro e hanno quindi chiesto all'aeroporto parigino Charles de Gaulle di poter atterrare con urgenza.

Secondo il sito specializzato "The Aviation Herald", alcuni passseggeri avrebbero udito uno scoppio e visto delle fiamme fuoriuscire da un reattore.

Le cause del problema tecnico non sono al momento note. Il velivolo, prodotto da Bombardier Aerospace e commercializzato da Airbus con il nome A220, è in servizio per Swiss dal 2018.

Parole chiave