Navigation

Anche i politici svizzeri hanno la ridarella

Non importa i temi che si discutono in Parlamento, se la risata arriva è contagiosa

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 giugno 2015 - 21:04

In parlamento temi e toni sono sempre di spessore e adeguati all'importanza dei temi discussi. Capita però che ogni tanto qualcuno prenda la parola e rida fino alle lacrime, come il caso di martedì per la consigliera agli Stati Geraldine Savary.

Storiche le crisi di ridarella (qui si dice "fou rire") dei consiglieri federali Hans Rudolf Merz e Doris Leuthard.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.