Navigation

Nessun caso di coronavirus in Ticino

È negativo al coronavirus il paziente rientrato dalla Cina, che venerdì era stato posto in isolamento alla Clinica Luganese Moncucco. Lo ha confermato il medico cantonale Giorgio Merlani. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 febbraio 2020 - 20:27
tvsvizzera.it/fra con RSI


La Clinica Moncucco dove è stato ricoverato l'uomo che si temeva avesse contratto il coronavirus. tvsvizzera

Il paziente rientrato da poco dalla Cina e posto da venerdì in isolamento nella clinica luganese verrà dimesso.

Le misure precauzionali erano state disposte dopo che aveva risposto in modo affermativo alla domanda se avesse avuto contatti recenti con persone affette dal coronavirus o si fosse recato di recente nelle zone colpite dall'epidemia.

Chi ritenesse di poter aver contratto la malattia, ricorda il medico cantonale Giorgio Merlani, non deve andare in ospedale o dal dottore, dove rischierebbe di diffondere il contagio, ma chiamare la guardia medica.

Ecco il racconto della giornata.

Contenuto esterno



Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.