La televisione svizzera per l’Italia

Altri investimenti per le gallerie ferroviarie

Macchinari da cantiere all'interno di una galleria in costruzione.
Le Camere federali d'accordo su nuovi interventi all'infrastruttura ferroviaria. KEYSTONE

La Camera bassa aderisce al completamento del Loetschberg e alla costruzione del nuovo traforo Morges-Perroy tra Ginevra e Losanna.

Dopo gli Stati in dicembre, anche il Consiglio Nazionale ha aggiornato il progetto Ferrovia 2050, aggiungendo nuovi investimenti, tra cui i due tunnel citati.

Contenuto esterno

Il piano “Prospettiva Ferrovia 2050” ha sostituito la “Prospettiva a lungo termine per la ferrovia” che la Camera alta ha provveduto a modificare, aumentando i crediti d’impegno: per la cosiddetta fase di ampliamento 2025 (FA 2025)Collegamento esterno si tratta di un incremento di 365 milioni di franchi che serviranno a finanziare le modifiche sinora apportate ai progetti già approvati, nonché gli adeguamenti che si vanno delineando nelle regioni di Ginevra e Basilea. Il credito sale così da 6,400 a 6,765 miliardi di franchi (il Governo proponeva 6,740 miliardi).

Interventi anche nella Svizzera Occidentale, Basilea e Lucerna

Per la FA 2035Collegamento esterno, seguendo quanto proposto dal Consiglio federale, il Parlamento ha deciso di inserire in questa fase, invece del già deciso completamento parziale, quello globale della trasversale alpina di base del Lötschberg, tra Valese e Berna, che disporrebbe di due binari su tutta la sua lunghezza. Questo adeguamento comporta spese supplementari per 500 milioni di franchi.

+ Scavare una montagna

Altri 1,29 miliardi serviranno per la citata galleria nel canton Vaud, sulla trafficatissima linea Losanna-Ginevra. Tale traforo sarà scavato in alternativa al terzo binario finora previsto, che avrebbe attraversato zone densamente popolate e comportato un elevato rischio di opposizioni, con relativi ritardi nell’esecuzione dei lavori.

+ La galleria del San Gottardo ha segnato la Svizzera

Altri progetti inseriti riguardano ad esempio l’ampliamento della stazione di Ebikon nel canton Lucerna (100 milioni), la nuova fermata Morgartenring a Basilea (15 milioni), i progetti per evitare il peggioramento dell’offerta nella Svizzera occidentale (100 milioni) e gli investimenti preliminari per la realizzazione della galleria di Meilibach a sud di Zurigo (100 milioni). Il credito totale per la FA 2035 passa così da 12,890 a 15,845 miliardi (il governo proponeva 15,745 miliardi).

Attualità

Attentato in Piazza delle Loggia a Brescia.

Altri sviluppi

Strage di Piazza della Loggia, spunta una traccia ticinese

Questo contenuto è stato pubblicato al L’attentato di matrice neofascista in Piazza della Loggia a Brescia nel 1974 provoca 8 morti e 102 feriti. Da documenti desecretati, oggi emergono legami con la Svizzera italiana.

Di più Strage di Piazza della Loggia, spunta una traccia ticinese
L'attrice Mikey Madison in una scena del film "Anora"

Altri sviluppi

A Cannes, “Anora” di Sean Baker vince la Palma d’oro

Questo contenuto è stato pubblicato al Al 77esimo Festival del film, il premio della giuria è andato a "Emilia Perez" di Jacques Audiard, mentre il premio speciale se lo è aggiudicato "Il seme del fico sacro", del regista dissidente Mohammad Rasoulof.

Di più A Cannes, “Anora” di Sean Baker vince la Palma d’oro
Kharkiv

Altri sviluppi

Nuovo pesante attacco russo su Kharkiv

Questo contenuto è stato pubblicato al L’esercito di Mosca colpisce, con due bombe plananti, un centro commerciale della seconda città ucraina. I morti potrebbero essere decine.

Di più Nuovo pesante attacco russo su Kharkiv
Sono circa 500 le persone che hanno partecipato in maniera pacifica.

Altri sviluppi

Un caso di cronaca scatena proteste contro la polizia e il Governo a Sciaffusa

Questo contenuto è stato pubblicato al La manifestazione si è svolta in risposta ad un servizio tv sulla vicenda di una donna violentata e picchiata nell'appartamento di un avvocato. Un caso per il quale le autorità non avrebbero agito come avrebbero dovuto.

Di più Un caso di cronaca scatena proteste contro la polizia e il Governo a Sciaffusa
Trump nel Bronx

Altri sviluppi

Trump nel Bronx per trovare sostenitori

Questo contenuto è stato pubblicato al Nel distretto newyorchese, abitato soprattutto da ispanici e afroamericani, l'ex presidente ha trovato diversi sostenitori.

Di più Trump nel Bronx per trovare sostenitori

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR