Navigation

Alptransit, al San Gottardo è conto alla rovescia

Si è conclusa l'ultima visita guidata alla galleria ferroviaria più lunga del mondo; l'inaugurazione è prevista il 2 giugno, l'entrata in servizio l'11 dicembre 2016

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 agosto 2015 - 12:55

A Erstfeld, nel canton Uri, si è tenuta una conferenza stampa di Alptransit e un'ultima visita della galleria di base del San Gottardo, prima della grande festa di inaugurazione prevista il prossimo anno, dal 2 al 5 giugno.

L'entrata in servizio della galleria ferroviaria più lunga del mondo, 57 chilometri, è invece prevista per l'11 dicembre 2016, quando i treni passeggeri e i treni merci inizieranno a circolare con il nuovo orario.

A causa dei ricorsi legati alle aggiudicazioni della tecnica ferroviaria, la galleria del Monte Ceneri -di oltre 15 chilometri- aprirà invece solo nel 2020. Ultimati i lavori, i tempi di percorrenza tra Zurigo e Lugano si ridurranno di circa 45 minuti.

Considerando i rincari, l'IVA e gli interessi di costruzione, l'esborso totale per l'intera opera ammonterà a circa 24 miliardi di franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.