La televisione svizzera per l’Italia

Alla ricerca del record di velocità a vela

L imbarcazione.
Sarà a Leucate, sulla spiaggia del Rouet, vicino a Narbona, nel sud della Francia, dove SP80 tenterà di battere il record mondiale di velocità. @SP80

Varata oggi a Mies nel Canton Vaud, nelle acque del Lemano, “SP80” un’imbarcazione che potrebbe raggiungere gli 80 nodi (150 km/h). Tre ex studenti del Politecnico federale di Losanna sognano così di battere il record mondiale di velocità a vela sulla breve distanza.

Il trio residente a Renens (nel Canton Vaud) ha ideato un razzo marino con cui punta ora a raggiungere 80 nodi (poco meno di 150 km/h).

Il primato in questa speciale disciplina era stato stabilito nel 2012 dall’australiano Paul Larsen, quando a bordo della sua Vestas Sailrocket 2 aveva toccato i 65,45 nodi, oltre 121 chilometri orari, su una distanza di 500 metri. A titolo di paragone, il primo record mondiale risale al 1972 e allora, la barca a vela raggiunse una velocità di 26,30 nodi (48,71 km/h).

Mayeul van den Broek, Xavier Lepercq e Benoît Gaudiot, affiancati dal loro team composto da un cinquantina di persone, hanno ora intenzione di entrare nella storia. Per raggiungere questa impresa, dopo anni dedicati all’assemblaggio e a testare prototipi, è giunta l’ora di mettere alla prova l’imbarcazione, battezzata SP80Collegamento esterno, che a vederla, con i sui 10,5 metri di lunghezza e 7,5 metri di larghezza, sembra piuttosto una navicella spaziale che una barca a vela.

“Prima di raggiungere gli 80 nodi, dovremo osservare il comportamento della barca e coordinarci con i piloti. L’obiettivo è accelerare di poco in volta”, spiegano i tre ex studenti dell’EPFL. Si tratta ora dunque di effettuare gli ultimi test, una sorta di prova generale insomma. “Dopodiché, in primavera, torneremo a Leucate con una barca affinata e pronta per affrontare le prove generali”.

Contenuto esterno

Sarà infatti a Leucate, sulla spiaggia del Rouet, vicino a Narbona, nel sud della Francia, dove SP80 tenterà di battere il record mondiale di velocità.


Attualità

Sylvain Saudan

Altri sviluppi

Sylvain Saudan, “Sciatore dell’impossibile”, è morto a 87 anni 

Questo contenuto è stato pubblicato al Pochi avrebbero scommesso che Sylvain Saudan, pioniere dello sci estremo, sarebbe morto nella tranquillità di casa sua in tarda età. Eppure, è ciò che è successo lo scorso 14 luglio.

Di più Sylvain Saudan, “Sciatore dell’impossibile”, è morto a 87 anni 
In primo piano l'entrata della Casa d'Italia a Zurigo.

Altri sviluppi

La Casa d’Italia a Zurigo sarà rimessa a nuovo

Questo contenuto è stato pubblicato al L'avvio del cantiere è previsto per il 2 settembre prossimo. Il costo della ristrutturazione si aggira attorno ai 14 milioni di franchi. La decisione da parte del Governo italiano era attesa da sette anni.

Di più La Casa d’Italia a Zurigo sarà rimessa a nuovo
thomas aeschi

Altri sviluppi

Zuffa a Palazzo federale, avviati accertamenti

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Ministero pubblico della Confederazione ha avviato degli accertamenti sulla zuffa che a Palazzo federale lo scorso 12 giugno ha coinvolto il democentrista Thomas Aeschi e alcuni agenti di polizia.

Di più Zuffa a Palazzo federale, avviati accertamenti
paul watson

Altri sviluppi

Arrestato il fondatore di Sea Shepherd

Questo contenuto è stato pubblicato al Paul Watson, fondatore di Sea Shepherd e attivista da tempo impegnato contro la caccia alle balene, è stato arrestato domenica in Groenlandia in base a un mandato internazionale emesso dal Giappone.

Di più Arrestato il fondatore di Sea Shepherd
kamala harris

Altri sviluppi

Dopo il ritiro di Joe Biden, Kamala Harris è sostenuta da più parti

Questo contenuto è stato pubblicato al I 50 presidenti statali del partito democratico statunitense hanno appoggiato Kamala Harris, sostenendola come nuova candidata presidenziale del partito, che si confronterà con Donald Trump.

Di più Dopo il ritiro di Joe Biden, Kamala Harris è sostenuta da più parti
obre di combattenti houthi

Altri sviluppi

Yemen, gli Houthi promettono vendetta contro Israele

Questo contenuto è stato pubblicato al I ribelli Houthi che controllano lo Yemen hanno promesso una risposta totale e senza regole nei confronti di Israele, dopo il bombardamento subìto sabato sera nell'importante porto di Al-Hudayda.

Di più Yemen, gli Houthi promettono vendetta contro Israele
Cielo nero.

Altri sviluppi

Piogge più intense e più frequenti a causa del cambiamento climatico

Questo contenuto è stato pubblicato al Il cambiamento climatico tende a rendere le precipitazioni più intense e più frequenti in Svizzera dal 1901. I versanti nord e sud delle Alpi nonché il nord-est del Paese sono i più interessati dal fenomeno, indica uno studio di MeteoSvizzera.

Di più Piogge più intense e più frequenti a causa del cambiamento climatico

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR