Navigation

Ticino, 80'000 franchi per la targa numero 9

È stata venduta per 80'000 franchi la targa "TI 9", il piatto forte dell'asta tenutasi di mercoledì sera nel canton Ticino. Ad acquistarla un giovane imprenditore. Una cifra da capogiro, ma lontana dai 135’000 spesi nel 2011 per la targa TI 10 o i 160'000 spesi quest'anno in Vallese per la VS 1.

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 maggio 2017 - 19:35
tvsvizzera.it/Zz con RSI (Quotidiano del 04.05.2017)

 

Contenuto esterno


L'asta continua tutt'ora onlineLink esterno per targhe come la TI 888 888, il numero più alto oggi a disposizione nel cantone Ticino. Il ricavato verrà utilizzato per sostenere due programmi di prevenzione: "Strade sicure" e "Acque sicure".

Mercoledì sera in totale sono stati raccolti quasi 314’000 franchi grazie alla vendita di numeri particolari, come appunto il 9.

L’incanto si chiuderà fra 17 giorni e sono decine le persone che si stanno facendo avanti.  

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.