Navigation

Il caviale ha sempre più successo in Svizzera

Il prezzo del caviale più pregiato al chilo può sfiorare i 30'000 franchi. Keystone / Caroline Blumberg

Alimento "star" dei pasti di fine anno, il caviale diventa sempre più a buon mercato in Svizzera con l'allevamento intensivo degli storioni. Il prodotto ha un grande successo nella Confederazione e un nuovo centro logistico è nato nel cantone Vallese.

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 dicembre 2020 - 20:42

Il prezzo del caviale al chilo può variare tra i 2'200 e quasi 30'000 franchi, ma non sembra conoscere la crisi. Con l'allevamento intensivo, inoltre, sta diventando più abbordabile.

Il successo di questo prodotto è particolarmente grande in Svizzera. Uno dei leader europei del settore l'ha notato e ha appena aperto una boutique online destinata specialmente al mercato elvetico.

"Durante il primo confinamento in Francia nel mese di marzo, le vendite online sono cresciute in modo spettacolare. Da allora, è una tendenza che si nota un po' ovunque, ai quattro angoli del mondo, spiega Bruno Gils, direttore commerciale dell'azienda Petrossian.

Più di 6 tonnellate annue

Ogni anno più di sei tonnellate di caviale d'allevamento sono consumate in Svizzera, ovvero l'equivalente di un grammo (quindici uova) per adulto. Nel 2020 potrebbero però essere battuti tutti i record.

Contenuto esterno


tvsvizzera.it/Zz/rts con RSI (TG del 31.12.2020)

Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.