La televisione svizzera per l’Italia

Alain Berset nuovo segretario generale del Consiglio d’Europa

Alain Berset.
L'ex consigliere federale Alain Berset partiva con i favori del pronostico. Keystone / Anthony Anex

L'ex consigliere federale Alain Berset è stato eletto nuovo segretario generale del Consiglio d'Europa dall'Assemblea parlamentare. Ha ricevuto il maggior numero di voti nel secondo turno di votazioni svoltosi martedì sera a Strasburgo.

Il politico socialista friburghese 52enne, che partiva come favorito, ha avuto la meglio sull’ex ministro della Cultura estone Indrek Saar e sul belga Didier Reynders, che ha ricoperto diversi incarichi ministeriali ed è attualmente Commissario europeo.

Berset ha ricevuto 114 voti, contro gli 85 di Saar e i 46 di Reynders (1 scheda non valida), come annunciato dal presidente dell’Assemblea parlamentare Theodoros Rousopoulos. Il candidato svizzero era già giunto in testa al primo turno.

Dal 2019 questa posizione è ricoperta dalla croata Marija Pejčinović Buri. Il passaggio di consegne è previsto per il 18 settembre e Alain Berset sarà il primo svizzero a ricoprire questa carica.

Contenuto esterno

Ucraina priorità del nuovo segretario generale

L’Ucraina sarà la priorità di Alain Berset come segretario senerale del Consiglio d’Europa. L’ex consigliere federale ha annunciato questa martedì sera, appena eletto, l’intenzione di creare rapidamente una task force sul conflitto all’interno dell’istituzione di cui fa ora parte.

Nella sua prima dichiarazione dopo l’elezione, il friburghese ha dichiarato di voler istituire un’unità operativa composta da membri dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, del Comitato dei ministri e del segretariato generale del Consiglio.

A suo avviso, “la parte più difficile arriva adesso”. Ha chiesto “impegni al più alto livello da parte di tutti gli Stati membri” a sostegno dell’Ucraina e ha sottolineato l’importanza che questo arrivi anche Paesi di altri continenti.

Tra le altre questioni che intende affrontare, il deputato friburghese ha menzionato l’erosione della democrazia e la lotta alla disinformazione.

Alain Berset, 52 anni, è stato a capo del Dipartimento federale dell’interno dal 2012 al 2023 ed è stato in gran parte responsabile della risposta della Svizzera alla pandemia di coronavirus.

Il socialista friburghese è stato presidente della Confederazione nel 2018 e nel 2023. Prima di entrare in Governo, era stato membro del Consiglio degli Stati del Canton Friburgo per otto anni.

Alain Berset è sposato con Muriel Zeender Berset ed è padre di tre figli. È laureato in scienze politiche e ha conseguito un dottorato in scienze economiche a Neuchâtel con una tesi sul ruolo della migrazione internazionale sulle condizioni di lavoro locali.

Che cos’è il Consiglio d’Europa?

Il Consiglio d’Europa, che ha sede a Strasburgo è un’organizzazione indipendente dall’Unione europea. È stato fondato il 5 maggio 1949 e riunisce quasi 675 milioni di persone provenienti da 46 Stati membri: dal 1963 tra questi figura anche la Svizzera. Attraverso convenzioni, il Consiglio stabilisce degli standard in vari settori. Uno dei principali risultati conseguiti dall’organizzazione è la stesura della Convenzione europea dei diritti dell’uomo.

Contenuto esterno

Qual è il ruolo del segretario generale?

Il segretario generale è responsabile della pianificazione strategica e della conduzione delle attività e del bilancio del Consiglio d’Europa. Dirige e rappresenta l’Organizzazione. Oltre a questo, redige un rapporto annuale sullo stato della democrazia, dei diritti umani e dello Stato di diritto.

Attualità

presa elettrica

Altri sviluppi

Prodotti elettrici: quasi un quarto è difettoso

Questo contenuto è stato pubblicato al Il 23% degli articoli elettrici controllati nel 2023 dall'Ispettorato federale degli impianti a corrente forte ESTI presentava difetti di maggiore o minore entità.

Di più Prodotti elettrici: quasi un quarto è difettoso
L'auto è da rottamare.

Altri sviluppi

Intrappolato nell’auto, un bimbo si salva per miracolo nel canton Argovia

Questo contenuto è stato pubblicato al Domenica mattina nel territorio di Urnäsch (canton Argovia), un bimbo di 3 anni è rimasto intrappolato nell'automobile dei genitori finita in una scarpata per una sessantina di metri. A parte qualche taglio, il bambino è rimasto praticamente illeso.

Di più Intrappolato nell’auto, un bimbo si salva per miracolo nel canton Argovia
quadri

Altri sviluppi

Sindaca di Zurigo: “Avremmo dovuto reagire prima” sulla collezione Bührle

Questo contenuto è stato pubblicato al La sindaca di Zurigo Corine Mauch critica con il senno di poi la mancanza di una visione critica sulle opere della collezione Bührle. "Avremmo dovuto reagire prima", afferma la politica del PS in un'intervista a CH Media.

Di più Sindaca di Zurigo: “Avremmo dovuto reagire prima” sulla collezione Bührle
Shannen Doherty

Altri sviluppi

Addio Brenda!

Questo contenuto è stato pubblicato al Shannen Doherty, star di Beverly Hills 90210, è morta all'età di 53 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro. Lo annuncia il magazine People.

Di più Addio Brenda!

Altri sviluppi

Swatch, cifre in calo nel primo semestre

Questo contenuto è stato pubblicato al Primo semestre dell'anno molto difficile per Swatch. Dopo la buona performance del 2023, la domanda di orologi si è indebolita, soprattutto in Cina, e il crollo si è fatto sentire anche nel settore della produzione.

Di più Swatch, cifre in calo nel primo semestre
L'ex presidente è stato colpito di striscio a un orecchio.

Altri sviluppi

Attentato a Trump, le reazioni della politica svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al In seguito all'attentato a Donald Trump avvenuto nel corso di un comizio e nel quale l'ex presidente statunitense è stato leggermente ferito a un orecchio, la politica elvetica ha reagito. La presidente Viola Amherd si è detta "scioccata".

Di più Attentato a Trump, le reazioni della politica svizzera
trump dopo la sparatoria

Altri sviluppi

Pugno alzato, sangue sul volto: la foto di Donald Trump diventa iconica

Questo contenuto è stato pubblicato al Pugno alzato, rivolo di sangue sul volto, la bandiera degli Stati Uniti dietro di lui e il cielo azzurro della Pennsylvania sullo sfondo. E' già diventata iconica la fotografia condivisa su 'X' dal figlio dell'ex presidente americano, Donald Trump Jr.

Di più Pugno alzato, sangue sul volto: la foto di Donald Trump diventa iconica

Altri sviluppi

Albert Rösti si oppone all’evacuazione delle persone che vivono nelle valli

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Ministro dell'ambiente Albert Rösti è contrario al trasferimento delle persone che vivono nelle valli alpine a causa del maltempo. "Ciò equivarrebbe a privarli del loro ambiente abituale senza sapere quando e dove si verificherà la prossima catastrofe", afferma.

Di più Albert Rösti si oppone all’evacuazione delle persone che vivono nelle valli

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR