Navigation

A Zurigo l'ospedale sembra un hotel

Il nuovo reparto di degenza del Triemlispital farà concorrenza ai privati

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 marzo 2016 - 22:26

A Zurigo la sanità pubblica vuole fare meglio di quella privata. Lo testimonia il reparto di degenza inaugurato dopo 10 anni di lavori e costato 300 milioni di franchi all'ospedale Triemli, dove si è cercato di abbinare il benessere del paziente all'efficienza e alla tecnologia.

Nei 18 piani della struttura sono presenti 500 letti, con camere con vista per non più di due persone. Un vanto per le autorità cittadine che con il nuovo reparto sperano di attrarre pazienti e risorse per finanziare la sanità cantonale a tutto vantaggio della collettività.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.