Navigation

A Ginevra il movimento anti-frontalieri in difficoltà

MCG si interroga sull'esito elettorale opposto a quanto successo in Ticino

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 maggio 2015 - 21:36

Sono passati pochi giorni dalle elezioni municipali ginevrine, quasi un mese da quelle cantonali ticinesi e a Ginevra il Movimento antifrontalieri Mcg si interroga sulla propria sconfitta e guarda alla vittoria della Lega dei Ticinesi a cui in piu' di un'occasione si è ispirato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.