Navigation

60mila franchi al mese

Questo il costo di una famiglia eritrea domiciliata nel canton Zurigo. E il comune sarà obbligato ad alzare le imposte per far fronte a questa uscita

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 settembre 2014 - 20:27

Non smette di far parlare il caso di una famiglia eritrea che risiede nel canton Zurigo e che vive grazie all'aiuto sociale pesando notevolmente sulle casse del comune. Un caso estremo e controverso. Hagenbuch è un villaggio perso nella campagna nel nord del canton Zurigo. 1100 abitanti, ma sono soprattutto nove di essi a far parlare di sè. La storia è partita dalle colonne del Blick: la sindaca di Hagenbuch lancia l'allarme: questa famiglia di rifugiati eritrei causa costi in aiuto sociale pari a 60mila franchi al mese. Una situazione che si traduce in gravi problemi finanziari per le casse comunali, tanto che bisognerà prendere misure impopolari.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?