Navigation

50 miliardi di franchi sotto terra

È il valore stimato degli oltre 55'000 km di condotte e dei circa 5'000 serbatoi per l'approvvigionamento idrico in Svizzera; intervista all'ideatore del convegno 'Acqua 360'

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 marzo 2015 - 22:17

Il 13 marzo si è tenuto a Lugano un convegno interamente dedicato alla gestione dell'acqua, una prima assoluta nella Confederazione. Organizzato dalla SSIGALink esterno (Società Svizzera dell'Industria del Gas e delle Acque) e dalla VSALink esterno (Associazione svizzera dei professionisti della protezione delle acque), il convegno ha permesso di presentare e discutere tutti gli aspetti legati alla gestione, all'uso, allo smaltimento e alla protezione delle acque.

I diversi attori del settore hanno potuto dialogare, confrontarsi e sviluppare nuove idee riguardo alla gestione delle acque.

Abbiamo incontrato l'ideatore del convegno per fargli alcune domande su uno dei beni più preziosi che abbiamo. "L'acqua in Svizzera è tanta, buona e pulita", sono state le prime parole di Raffaele Domeniconi (responsabile VSA e SSIGA per la Svizzera italiana).

Come è organizzata la gestione delle acque in Svizzera?

Gli svizzeri bevono più acqua minerale o del rubinetto?

Gli svizzeri amano risparmiare l'acqua?

Quanto costa "bere" un bicchiere d'acqua dal rubinetto?

L'acqua in bottiglia ha un maggiore impatto ambientale rispetto all'acqua dal rubinetto. Di quanto? Lo dicono alcuni studi

Quanti km di tubature ci sono sotto il suolo svizzero?

Mentre lavo i denti l'acqua del rubinetto scorre, è un problema?

Se emergono problemi alle tubature, quali procedure d'emergenza scattano?

Ma l'acqua è veramente gratuita?

Che ruolo ha la politica in Svizzera nella gestione delle acque?

Tutta l'acqua che bevono gli svizzeri viene trattata?

Tutti i comuni svizzeri hanno una rete idrica?

L'acqua in Svizzera: un prodotto di qualità?

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.