Navigation

"Sulla libera circolazione non si tratta"

È sempre impasse tra Svizzera e U.E.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 luglio 2014 - 21:20

L'Unione Europea non ne vuole sapere e non intende tornare a negoziare con la Svizzera sulla libera circolazione delle persone come invece ha chiesto Berna dopo il voto del 9 febbraio contro l'immigrazione di massa.

Nel suo commento, il responsabile della redazione Nazionale Fabrizio Triulzi ventila la possibilità di un nuovo voto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.