Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

"Servono buone relazioni con i nostri vicini"

La presidente della Confederazione, nell'allocuzione del 1° agosto, elogia la democrazia diretta ma invita anche a non abbandonare la ricerca del compromesso

Un elogio della nostra democrazia diretta, ma anche un invito a non abbandonare il modello svizzero della ricerca del compromesso. Sono questi gli accenti posti dalla presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga nella tradizionale allocuzione del 1° agosto.

"Con la nostra democrazia diretta", dice Sommaruga, "porremo basi politiche decisive. Cosa faremo concretamente per combattere il riscaldamento climatico? Come garantiremo l'AVS e le altre assicurazioni sociali? Come regoleremo le nostre relazioni con il nostro partner principale, l'Europa, affinché siano stabili e sicure, e l'attuale incertezza possa cessare?"

"Per riuscire a portare a termine con successo gli importanti progetti di riforma previsti", ha proseguito la presidente della Confederazione, "occorre un'economia sana, che dipende anche da relazioni buone e chiaramente regolate con i nostri vicini".

Nel video, un estratto dell'allocuzione. 

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×