Navigation

"Il Ticino può fare di più"

Massimo Baggi, console svizzero a Milano, esaurisce il mandato e stila un bilancio

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 agosto 2015 - 14:40

Massimo Baggi, console generale a Milano dal 2010, esaurisce quest'anno il suo mandato nella capitale lombarda, dopo che il Consiglio federale nel 2014 lo ha nominato ambasciatore straordinario e plenipotenziario nella capitale marocchina Rabat.

Il diplomatico ticinese ieri ha tracciato un bilancio positivo dell'esperienza milanese. Al centro vi è l'Esposizione universale che ha dato impulso anche a progetti non strettamente legati all'evento internazionale. Unico neo, la mancanza di volontà - a volte - a "proiettarsi dall'altra parte della frontiera" di Ticino e Lombardia: un'opportunità economica colta dagli imprenditori svizzero tedeschi ma non da quelli ticinesi.

ab

Tutte le news al sito www.rsi.chLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.