Navigation

"Formazione, innovazione, indipendenza"

Tre pilastri che vanno sfruttati per favorire benessere e prospettive; così il presidente della Confederazione nell'allocuzione del 1° agosto

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 agosto 2016 - 14:57

"Un paese, tre solidi pilastri: formazione, innovazione e indipendenza; sfruttiamoli per favorire benessere e prospettive della Svizzera". Questo, in sintesi, è il messaggio lanciato dal presidente della Confederazione, nella sua allocuzione del 1° agosto, Festa nazionale.

Durante il suo discorso, Johann Schneider-Ammann si è rivolto ai cittadini come presidente, ma anche in qualità di ministro dell'economia, della formazione e della ricerca.

Contenuto esterno

Non solo, il consigliere federale ha colto l'occasione per affrontare pure il tema della sicurezza sottolineando: "Dobbiamo rimanere più che mai uniti". Ascolta l'allocuzione integrale di seguito.

RG/bin


Il testo del discorso di Johann Schneider-AmmannLink esterno

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.