Navigation

Yemen tra guerra e crisi umanitaria

Mentre nuovi bombardamenti della coalizione araba colpiscono Sanaa e Aden, l'Onu chiede l'istituzione di un fondo internazionale per la popolazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 aprile 2015 - 22:32

Continua la guerra nello Yemen. Nella notte di giovedì nuovi bombardamenti della coalizione araba contro i ribelli sciiti Houthi hanno colpito la capitale Sanaa e la città di Aden, nel sud del paese.

Venerdì le Nazioni Unite hanno lanciato un nuovo appello per un cessate il fuoco e chiesto l'istituzione di un fondo internazionale a favore della popolazione dello Yemen, che resta uno dei paesi più poveri al mondo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.