Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Web, Italia-Svizzera: un amore non corrisposto

(Tipress)

Dalla nostra ricerca su social e blogs emerge la diversa percezione tra i due paesi

Politica e burocrazia. È soprattutto questa l'immagine dell'Italia in Svizzera stando almeno a chi posta sul web, e in particolare a chi posta dalla Svizzera italiana. Ma l'alta corrispondenza di questa voce è un denominatore comune. Per gli altri settori: i romandi vedono l'Italia soprattutto come terra d'arte e cultura, mentre non la trovano particolarmente allettante dal punto di vista gastronomico. Gli svizzero-tedeschi invece apprezzano proprio quest'ultimo aspetto più di ogni altro.

Ad ogni modo, in generale, l'atteggiamento su twitter, facebook e i vari blogs da parte degli svizzeri verso l'Italia è negativo per quasi la metà dei romandi e oltre la metà degli svizzero-italiani. Meno critici i tedescofoni.

Quali le ragioni di questo 'sentiment' negativo? Presto detto: Politica, corruzione, mafia, scarsa organizzazione, cattivi servizi.

Di seguito la gallery con i dati e le tabelle commentate.

Analisi dei dati testuali provenienti dalla Rete e relativi all'immagine dell'Italia vista dalla Svizzera

Periodo considerato: dal 1 giugno 2013 all'8 gennaio 2014.

Dati analizzati: Sono 137.280 i commenti su blog, forum, Facebook, Twitter, ecc. che parlano dell'Italia pubblicati in Svizzera, di cui 66.645 in italiano, 45.863 in tedesco e 24.775 in francese.

Immagine maggiormente associata all'Italia dalla Svizzera
Lingua italiana francesetedesca
Politica e burocrazia32,1%23,8%18,3%
Lavoro, impresa, finanza, scienza18,1%22,1%14,0%
Stile di vita14,9%5,6%5,0%
Cibo e vino10,3%4,1%29,2%
Arte e cultura9,6%23,5%20,3%
Turismo9,3%8,0%4,1%
Sport5,7%12,9%9,1%

Commento: l'immagine associata al Belpaese varia a seconda dei cantoni e delle lingue che commentano in rete. L'organizzazione e il sistema politico italiano sono tra gli argomenti più commentati da tutti gli elvetici, addirittura un post italiano su tre (32,1%) e quasi un post francese su quattro (23,8%). Il 18,1% di commenti in lingua italiana e il 22,1% di commenti in lingua francese riguardano la situazione finanziaria ed economica italiana. A differenza degli elvetici di lingua italiana (9,6%), quelli di lingua francese e tedesca parlano molto (23,5% e 20,3%, rispettivamente) di arte

Sentiment verso l'Italia
Lingua italianafrancesetedesca
molto negativo18,1%5,1%15,5%
negativo35,2%35,8%20,7%
neutrale4,0%5,4%20,0%
positivo10,0%31,6%27,9%
molto positivo32,7%22,2%15,9%

Commento: I commenti in italiano esprimono giudizi maggiormente negativi (53,3%) rispetto ai commenti in francese (40,9,%) e in tedesco (36,2,%). Al contrario, più della metà dei francesi è positivo nei confronti del Belpaese.

Le ragioni di un sentiment positivo verso l'Italia
lingua italianafrancesetedesca
Università, scienza, lavoro, impresa35,5%21,3%2,5%
Arte, cultura e turismo16,0%16,1%28,5%
Rinnovamento politico14,9%1,0%1,5%
Sport11,0%26,9%21,5%
Cibo e vino9,3%6,2%27,5%
Divertimenti, vita notturna8,3%14,3%6,6%
Moda, design e shopping5,0%14,2%11,9%

Commento: i commenti positivi nei confronti dell'Italia citano molto il Belpaese come luogo di villeggiatura, per il paesaggio, l'arte e la cultura, seppur con distinzioni linguistiche: i più entusiasti sono quelli scritti in tedesco (28,5%), a differenza di circa il 16% dei commenti italiani e francesi. I post, soprattutto di francofoni (26,9,%) e germanofoni (21,5%), commentano positivamente lo sport italiano, ovvero il campionato di calcio, le gare automobilistiche e motociclistiche. Gli altri aspetti giudicati favorevolmente si distinguono ancora una volta per lingua parlata nei cantoni svizzeri. I ticinesi guardano favorevolmente (35,5%) il sistema universitario (probabilmente presentando una maggiore incidenza di iscritti alle università italiane rispetto alle altre aree svizzere) e la ricerca italiana e sono fiduciosi in un rinnovamento della classe politica (14,9%). Gli svizzeri tedeschi con il 30% di post, invece, confermano un entusiastico apprezzamento per la cucina italiana. L'Italia è apprezzata anche per motivi più mondani, quali le opere teatrali, la musica e la vita notturna (14,3% dei commenti francesi, 8,3% italiani e 6,6% tedeschi) e per la creatività nel mondo della moda e del design (14,2%, 11,9% e 5% dei post francesi, tedeschi e italiani, rispettivamente).

Le ragioni di un sentiment negativo verso l'Italia
linguaitalianafrancesetedesca
Politica, corruzione e mafia31,5%43,2%20,3%
Organizzazione, servizi, trasporti30,3%18,4%38,0%
Cultura23,4%22,7%13,7%
Tasse, finanza, ostacoli alle imprese14,8%15,7%28,0%

Commento: I commenti negativi riguardano principalmente il sistema politico italiano, connesso spesso alla corruzione e alle infiltrazioni mafiose, indipendentemente dalla lingua parlata nei cantoni svizzeri. Gli svizzeri francofoni sono quelli più critici in merito, con quasi la metà dei post (43,2%), seguiti da quelli dei ticinesi (31,5%) e germanofoni (20,3%). Gli svizzeri di lingua tedesca (38%) e un terzo dei commenti italiani (30,3%) esprimono poi una forte perplessità per l'incuria dedicata ai servizi e ai trasporti in Italia. Il sistema fiscale e gli ostacoli per lo sviluppo di imprese sono oggetto di post negativi dei tedeschi (28%), dei francesi (15,7%) e degli italiani (14,8%). Infine, il 23,4% dei commenti in italiano, il 22,7% dei francofoni e il 13,7% dei tedeschi citano la superficialità con cui viene tutelata la cultura in Italia e, per chi la vede, i programmi della televisione italiana.

Ricerca svolta da Voices from the BlogsLink esterno

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×