Navigation

Vienna e Berlino, aperte le frontiere

Quattromila profughi hanno superato il confine con l'Austria. Ne sono attesi fino a diecimila

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 settembre 2015 - 14:22

Quattromila profughi hanno superato il confine con l'Austria. Ne sono attesi fino a diecimila.

Molti di loro arriveranno poi in Germania. La svolta dopo che, in migliaia, si erano messi in marcia per raggiungere Vienna a piedi lungo le autostrade ungheresi. Nella notte decine e decine di pullman li hanno caricati a bordo e trasportati alla frontiera. Una misura, che la stessa Ungheria, ha definito "unica ed eccezionale" e quindi destinata a non ripetersi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.