Navigation

Video dell'Isis, Palmira sarebbe salva

Le maestose rovine romane di Palmira sarebbero state finora risparmiate dai militanti dell'Isis che, una settimana fa, hanno conquistato la città siriana. Lo dimostrerebbe un video pubblicato sui social media di cui si ignora però la data in cui è stato girato

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 agosto 2015 - 12:57

Un video dell'Isis, pubblicato da Aamaq News Agency, è il primo che parli della conquista della città. Mostra le rovine romane intatte apparentemente. Nelle immagini però si intravede un fumo nero (da dietro le rovine). Non si conosce la data delle riprese e questo potrebbe far pensare che sia tutto falso.

In Iraq la televisione di Stato ha annunciato che le forze lealiste hanno intrapreso un'operazione per strappare all'Isis la provincia occidentale di Al Anbar, il cui capoluogo, Ramadi, è caduto nelle mani dei jihadisti una decina di giorni fa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.