Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Vertice UE, Cameron: "Progressi ma l'accordo non c'è"

L'incontro tra i vertici europei e il premier britannico non ha prodotto l'accordo sperato

L'incontro di giovedì tra i vertici europei, durato fino a notte fonda, non ha infatti prodotto l'accordo sperato e il premier britannico David Cameron è ritornato venerdì di prima mattina al tavolo delle trattative.

"Ci sono stati dei progressi ma l'accordo non c'è", dichiara Cameron alla ripresa dei lavori.

Fonti anonime suggeriscono divergenze profonde in merito al potenziale disgregante che le richieste di Londra potrebbero sollevare. La modifica dei trattati europei potrebbe indurre altri stati membri a frenare sulle prestazioni sociali per i migranti.


Sul fronte migrazione, secondo punto all'ordine del giorno, il vertice è servito solo a rinnovare un auspicio: "L'approccio deve essere europeo, approcci nazionali non sono raccomandabili", ha riabito Juncker. Controversa la proposta dell'Italia di bloccare i fondi europei a chi non si dimostra solidale nella gestione del flusso.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×