Navigation

Venezuela, referendum anti Maduro

Il Consiglio nazionale annuncia la verifica delle firme necessarie per convocare una consultazione popolare per la revoca del mandato

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 agosto 2016 - 13:16

La direttrice del Consiglio Nazionale Elettorale venezuelano, Tibisay Lucena, ha annunciato martedì che sono state verificate le firme necessarie per dare inizio alla convocazione di un referendum per revocare il mandato del presidente Nicolas Maduro. In una conferenza stampa trasmessa a reti unificate, Lucena ha detto che l'opposizione, come prevede la Costituzione, ha ottenuto il consenso dell'1% degli iscritti nelle liste elettorali dei 24 stati venezuelani.

Secondo l'iter previsto per la convocazione del referendum, sarà necessario ora raccogliere le firme di almeno il 20% degli iscritti nelle liste elettorali a livello nazionale, pari a circa 4 milioni di cittadini.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.