Navigation

Ustica, confermate le condanne

La corte d'appello di Palermo ha confermato le condanne del 2011: sì al risarcimento per 100 milioni di Euro alle famiglie delle vittime

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 aprile 2015 - 12:49

La corte d'appello di Palermo ha confermato le condanne del 2011, obbligando i Ministeri della Difesa e dei Trasporti a risarcire con 100 milioni di euro i famigliari delle vittime della strage di Ustica. I giudici della sezione civile del tribunale hanno respinto quindi il ricorso degli avvocati difensori dello stato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.