Navigation

USA a caccia dei lupi solitari

Le strategie gli Stati Uniti per individuare gli estremisti 'fatti in casa', potenziali attentatori come quelli che hanno colpito a Parigi e Copenaghen [reportage]

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 febbraio 2015 - 21:20

In un quadro di crescente preoccupazione, mercoledì si è aperto a Washington il vertice internazionale sulla sicurezza voluto dagli Stati Uniti.

Un vertice i cui partecipanti cercheranno di coordinare sforzi e strategie contro l'autoproclamato Stato islamico, ma nel quale si parlerà anche del fenomeno dei 'terroristi fatti in casa', lupi solitari come quelli che hanno colpito a Parigi e a Copenhagen.

Nel reportage di Andrea Vosti, vediamo come stanno rispondendo gli Stati Uniti a questa minaccia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.