Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

USA, marcia il Ku Klux Klan

Scontri in South Carolina per difendere la bandiera confederata, proibita dopo la strage razzista di Charleston

La decisione del governo della South Carolina di rimuovere la cosiddetta bandiera confederata dalle sedi istituzionali dello Stato continua a dividere.

Sabato si sono registrati alcuni scontri dopo che 2'000 suprematisti bianchi hanno sfilato in difesa del contestato vessillo.

×