Navigation

Una Spagna stanca torna al voto

Domani gli spagnoli sono chiamati nuovamente alle urne. La sfida tra socialisti e Podemos per capire chi arriverà dopo i conservatori di Rajoy

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 giugno 2016 - 20:38

È una Spagna stanca e disillusa quella chiamata a votare domani e dopo nemmeno sei mesi dall'ultima volta, per uscire dall'impasse politica alla ricerca di un nuovo governo.

La sola novità è lo scontro a sinistra fra Podemos e i socialisti per capire chi si aggiudicherà il secondo posto dopo i conservatori del premier uscente Mariano Rajoy.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.