Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Una nuova forte scossa in Giappone

Case e ponti crollati nel paese asiatico dove è stato mobilitato l'esercito

In Giappone una scossa sismica di magnitudo 7.3, più forte di quella di due giorni fa, ha fatto crollare case e ponti e provocato frane. Il bilancio provvisorio del terremoto, localizzato a 5 chilometri a nord-est di Kumamoto (isola di Kyushu) nel sud del paese, è di oltre 30 morti e centinaia di feriti, ma si teme che vi siano ancora numerose persone sotto le macerie.

Circa 200'000 abitazioni sono senza elettricità e le linee ferroviarie sono interrotte in più punti. Per far fronte all'emergenza è stato mobilitato l'esercito. Il timore è che nelle prossime ore possano esserci altri movimenti tellurici.

×